Loft Porta Maggiore

Appartamento a Roma
90 mq

Pubblicato su Cose di Casa, Gennaio 2020

Situato all’interno di un tipico villino anni 20 della zona Esquilino, l’appartamento è stato completamente ristrutturato modificando in modo sostanziale anche la disposizione degli ambienti, aprendo completamente la zona giorno che affaccia sui giardini interni tra i palazzi e la zona notte nell’ala opposta su via di Porta Maggiore.

Il caratteristico soffitto a voltine è stato riportato a vista aumentando l’ampiezza degli spazi.

Luminosa con tre esposizioni e grandi finestre, la casa ha un perfetto equilibrio tra oggetti vintage e contemporanei, dando un risultato estremamente definito e elegante. Il tutto contornato dalla struttura d’epoca della palazzina che rende ancora più di carattere l’appartamento.

La grande vetrata a tutta altezza in ferro brunito è la vera protagonista dell’architettura della casa. Partendo dall’ingresso separa e diffonde la luce nel corridoio, e prosegue nella zona living separando la cucina dal salone.

Arredi su disegno:

Vetrata in ferro brunito
Cucina in ferro e legno laccato con top in marmo di Carrara

Foto Tania Alineri